Non manco di nulla

Assisto da lontano in questi giorni alla situazione politica del mio paese, l’Italia, che mi provoca nel cuore tanta tristezza e tanta nostalgia di verità e lealtà. Chissa se la lealtà esiste ancora in questi ambiti, non lo so più o meglio forse quello che si chiama oggi politica non ha più bisogno di valori come questa, forse si fonda su altro che onostemante non sento e non voglio conoscere, non mi appartiene.

Mi sento fortunata anzi onorata a vivere in questi anni in un paese come il Ciad che è in perenne crisi politica, Fortunata perché tocco con mano senza veli la vita povera della gente che lotta e spera e ci crede ancora nonostante tutto.

Ci si sta preparando alle elezioni presidenziali che sono già marcie dal principio. Marcie perché sono pilotate dai poteri forti economici europei e il popolo, la gente comune non può altro che sottostare a tutto ciò. Non c’è liberta di espressione e i piccoli gruppi che cercano di opporsi a tutto questo sono vittime di rappresaglie militari che silenziano incontri, marcie e chissa quanto altro.

Il presidente, gia in carica da diversi mandati e che spesso va in Francia per salutare amici e parenti è in piena campagna elettorale, sta girando per il paese in elicotero  evitando quelle che si chiamano strade ma che sono solo terreni battuti pieni di voragini . Gira in elicoterro e quando arriva in una città l’aria cambia. Cambia solo per il fatto che la corrente elettrica viene garantita per tutto il suo soggiorno quando nei giorni “normali” se tutto vabbene puoi goderne solo per 3 – 4 ore al massimo questo accade se vivi in una città,  ma se vivi in un villaggio te la puoi scordare anche per settimane. Quando arriva fa promesse! Bhe queste le fanno tutti in tutto il mondo! Promette la corrente elettrica, promette le strade, promette l’apertura di fabbriche chiuse per corruzione da anni e promette lo sviluppo. Anche in Italia sento spesso pronunciare la parola “sviluppo”. Ma cosa vorrà dire? Mi chiedo. Lo sviluppo pare che renda felici o meglio soddisfatti. Se sviluppo in Italia significa avere lo Spreed ad una buona percentuale qui lo sviluppo significa avere la corrente e una strada asfaltata. Ecco lo sviluppo PIENO della persona

Come dicono i dizionari lo svilippo è un processo. Un insieme di atti che fanno evolvere la persona. Bhe certo l’asfalto  permetterebbe alla gente del Sud del Ciad di liberare il proprio commercio e distribuire le risorse per vivere in maniera un po piu degna. Lo spreed in Italia aiuterebbe l’economia che ha dietro fabbriche, imprese, famiglie, persone.  Ma basterebbe questo per NON MANCARE DI NULLA ? cioè per sentirsi PIENI e non mancanti. Basta un processo economico, che certemente aiuta a vivere meglio, per riempire qella nostalgia di VERITA’ e LEALTA’ e COMUNIONE di cui noi tutti abbiamo fame e sete?

Penso che abbiamo l’occasione per cercare anche altro… e forse è solo ad un passo

Non manco di nulla se riesco a vedere nell’altro uno COME ME e non un possibile attentatore alla mia vita.

Non manco di nulla se non ho più paura a mettermi in giorco per il BENE NOSTRO anche se sono stato tante volte giudicato e lasciato solo. Non manco di nulla se continuo a professare i valori BUONI che ho ricevuto in eredità da chi mi amava anche se tanti sembrano sordi e cechi. Non manco di nulla se nella mia vita non metto al primo posto una pecentuale e un po d’asfalto e nonostante le confusioni e speranze deluse  credo ancora nel rispetto.

Non manco di nulla se riuscirò a restare lucido ed attento per smascherare gli imbrogli dentro e fuori al mio cuore e ai cuori di chi mi circonda.

Non manco di nulla se sarò capace di sorprendermi per le cose piccole che nascondono grandi significati. Se sarò per un istante IMPOTENTE davanti a qualcosa o alla storia imparando solo allora che nulla mi è dovuto, neanche una percentuale e un po di asfalto ma forse la vita è qualcosa di piu GRANDE a cui bisogna dire solo GRAZIE!

2 pensieri su “Non manco di nulla”

  1. Grazie, suor Marilda per le tue profonde riflessioni, sono gocce di speranza e fiducia per noi che siamo presi dalle mille fatiche quotidiane e non solo
    Grazie perché ci fai allargare lo sguardo ricordandoci che la vita va vissuta con ‘Amore e che esso vince su ogni cosa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *